Quest oggi abbiamo il piacere di avere con noi l’Avvocato Penalista Fulvio Pellegrino, titolare dello Studio Legale Pellegrino con sedi a Napoli e Torre Annunziata, che da oltre 30 anni si occupa di diritto penale, civile ed amministrativo. Parleremo della sua attività, del ruolo dell’avvocato penalista nella società di oggi e dei nuovi reati in ambito ambientale.

“Avvocato, nel corso di 30 anni di attività in ambito penale ha accumulato una grande esperienza, che le ha consentito di affrontare positivamente una varietà di casi e far crescere il suo Studio. Quali sono i settori che maggiormente hanno investito la sua professionalità e quali i reati di cui si è occupato più frequentemente?”

In trent’anni di attività ho svolto la difesa penale per diverse tipologie di reato: dalla colpa medica, a volte difendendo il professionista medico accusato, altre volte la parte danneggiata dall’attività del medico, alla difesa di soggetti accusati di omicidio stradale o lesioni o le parti offese da questo reato, ma anche reati ambientali e di edilizia. Ho avuto modo di assistere clienti indagati o imputati per le ipotesi più svariate di reato.

“In questo orizzonte di materie e temi, spesso articolati e per i quali è richiesta una formazione continua, ha avuto modo di specializzarsi su alcuni reati in particolare?”

…E’ nell’indole del buon avvocato approfondire e desiderare un aggiornamento continuo sui temi che più lo colpiscono o che più frequentemente vengono sottoposti alla propria attenzione! Nel mio caso si tratta dei temi collegati ai reati ambientali, il reato di stalking, di violenza domestica e quello di omicidio stradale.

“Concentriamoci ora sui reati in materia ambientale.. Si tratta di reati sempre più frequenti e, complice la crescente attenzione per l’ambiente da parte di cittadini e imprese e la ricerca di un approccio di vita sempre più sostenibile, sono sempre più protagonisti di fatti di cronaca su giornali, riviste e telegiornali… L’opinione pubblica ne è attratta, il consumatore vuole compiere scelte di acquisto sempre più sostenibili ed etiche, vuole capire come le aziende gestiscono le lavorazioni, quali garanzie forniscono su materiali e scarti… Cosa comporta tutto questa attenzione mediatica a livello legale?”

Negli ultimi anni è indubbiamente e notevolmente cresciuta la sensibilità collettiva sui temi legati alla sostenibilità e all’impatto delle attività produttive sugli ecosistemi; contemporaneamente sono aumentate le normative del settore, portando le imprese a doversi adeguare e ad aumentare l’attenzione sul tema. Basti sapere che il report realizzato da Legambiente del 2022 ci riporta il numero impressionante di circa 30mila illeciti ambientali annui, cioè una media di quasi 84 reati al giorno

“Questa crescita d’interesse per la tutela dell’ambiente negli ultimi decenni ha portato parallelamente ad un’innovazione legislativa e all’introduzione nel nostro ordinamenti di “nuovi” reati, puniti anche severamente…”

Esatto. Ecco perché l’avvocato diventa anche consulente ed è necessario essere un alto livello di specializzazione in una materia come questa, articolata e complessa.

I reati ambientali includono una vasta gamma di comportamenti illeciti, come l’inquinamento dell’aria che riguarda l’emissione di sostanze inquinanti nell’atmosfera, ad esempio attraverso l’uso di impianti industriali che rilasciano gas o particolato nocivi senza il rispetto delle norme di emissioni. L’inquinamento delle acque che comprende la contaminazione delle acque superficiali o sotterranee da sostanze chimiche, scarichi industriali o rifiuti non adeguatamente trattati o smaltiti. Lo smaltimento illegale dei rifiuti o il più grave reato di traffico illecito di rifiuti.

Sono reati che possono essere commessi sia da privati che da aziende.

Le conseguenze dei reati ambientali per le aziende possono includere sanzioni penali, multe significative, sequestri di beni, restrizioni operative e danni all’immagine aziendale con processi penali estremamente complessi.

Per tutelarsi è importante per le aziende, dalle micro imprese alle multinazionali, affidarsi a un avvocato specializzato in materia ambientale anche in qualità di consulente, che possa guidarli attraverso i complessi regolamenti ambientali e garantire che l’attività sia svolta in conformità alle attuali normative.

“Data la curiosità intorno al tema, sono certa che chi ascolterà quest’intervista vorrà saperne di più…Ci può fare un esempio concreto di reato ambientale di cui si è occupato recentemente?”

Tra i vai casi che sto seguendo ve ne è uno di particolare rilevanza e riguarda l’ipotesi di traffico organizzato di rifiuti contestato ad un’azienda produttrice di materiale inerte, cd. sotto prodotto oggi individuato dalla normativa come end of waste. Nella materia ambientale l’avvocato specializzato fa sempre la differenza. Sono riuscito a dimostrare il non rispetto delle norme UNI nell’esecuzione dei test dell’ARPA, così da poter invalidare i risultati ed ottenere il dissequestro del materiale e l’archiviazione del procedimento, salvando anche dalla confisca obbligatoria i mezzi che trasportavano il materiale.

           “Lasciamo per un momento il tema ambientale…Ci ha parlato di altre tipologie di reato quotidianamente tra le agende del suo Studio e contemporaneamente protagoniste delle cronache giornalistiche. Di che reati si tratta e qual è il ruolo dell’avvocato penalista nell’affrontarli?”

La figura dell’avvocato penalista è oggi incredibilmente ancorata al presente e intreccia i cambiamenti della società e le sue trasformazioni e i casi di cronaca che quotidianamente giungono a noi. Casi di stalking, violenza domestica, colpa medica e reati stradali ad esempio…

Alcuni dei casi che mi sono trovato a seguire in qualità di penalista provengono direttamente da inchieste giornalistiche e trasmissioni televisive come “Le Iene” o “Chi l’ha visto”. Naturalmente, su quei casi i cui processi sono ancora in corso non posso esprimere commenti o fornire alcuna informazione per motivi di privacy.

Per concludere: il consiglio che si sente di dare a un privato o un’azienda che ha necessità di contattare un avvocato penalista.”

Rivolgersi sempre ad un avvocato altamente specializzato

 

Per visionare l’intervista completa: https://www.youtube.com/watch?v=dm-6JqFSgyU